22.3.17

GLI IMPERDIBILI DELLA PRIMAVERA/ESTATE 2017

La primavera è arrivata, siamo pronti?
Si, no, forse.
Senza dubbio, siamo entrati nella stagione dei colori, delle tinte brillanti, dei profumi e fiori a volontà, tanto da desiderare rinnovamento e aria nuova.
 
A tal proposito è arrivato il tempo di scoprire tutte le novità, i must have e gli abiti imperdibili per questa  primavera/estate 2017.

 Tra le diverse tendenze proposte, per me ho scelto alcuni capi fondamentali per dare una sterzata al nostro guardaroba.
(ovviamente senza cadere in miseria nera)

1. GIACCA CON RICAMI 



Tra i vostri acquisti non può certo mancare una giacca nuova, e perchè non osare e sceglierla con i ricami.
Sul mercato ci sono tantissimi modelli, dal rocker biker sempre molto attuale al bomber satin fino alle diverse varianti di denim anche over e con pizzo, o in versione bon ton o con applicazioni anni 90.
La scelta è ampia e accontenta tutti i gusti e gli stili più disparati.
Io ho scelto una biker di +MANGO ho voluto osare e anche se il maschio la trova da ragazzina del liceo io me ne sono innamorata è versatile e perfetta sia con il denim che con abiti.

13.3.17

E SE LA MIA INDIPENDENZA FOSSE UN VOLERE DI PIU' SENZA SAPERE COSA

Siamo onesti, per anni abbiamo parlato e straparlato di quanto gli uomini possono essere merdosi, scopano senza sensi di colpa, ti dicono che ti richiamano e poi non lo fanno mai, ti prendono e ti lasciano come e quando vogliono, e oggi ancora meglio, visualizzano spuntano e non rispondono.

Poi ci siamo noi
Per anni abbiamo bramato un'indipendenza emotiva, e sessuale per sentirci libere e fregarsene di quelli che ci dicono che siamo promiscue, tutto per dimostrare al mondo che forse siamo molto più simili ad un uomo
Perchè diciamolo, questa cosa che le donne hanno meno bisogni sessuali di un uomo è una vera cazzata. 

INSTAGRAM-CRONACHEDIUNABIONDA

6.3.17

MINDFULNESS E LA CONSPEVOLEZZA DI COSA SONO E DOVE SONO.

"Arrendetevi a ciò che è. Lasciate andare  quello che era. 
Abbiate fede in quello che sarà."
(cit.Sonia Ricotti) 

Pinterest
E invece eccoci a combattere con noi stessi, con quello che non siamo, pensando a i nostri errori e imperfezioni come qualcosa da nascondere o temere. Mi sembra che l'ansia sia diventato un mood "normale" per sopravvivere (non vivere) a mille programmi, giri e impegni incasellati e scadenzati, tanto da perderci dentro aspettative e performance da rispettare e mantenere.
Ma siamo sicuri che produca effetti benefici?
No, perchè così ci ritroviamo travolti non da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto, ma solo travolti. 
Punto. 

20.2.17

INSTAGRAM ADDICTED: 5 PROFILI PER LE TUE INSPIRAZIONI

Ci sono volte che non dormo bene.
E in tutte quelle occasioni non mi faccio di diazepam, mi metto sotto lo coperte,riduco la luminosità e apro la mia finestra sul mondo.
INSTAGRAM

PINTEREST-IWANTTOGOTHERE.ORG4

Disturbata?
No, solo instagram addicted. 

12.2.17

50 SFUMATURE DI NERO: alle donne piace il manzo, ma di nero ci sono solo le mutande di lei.

Cara me, e te, 
ti scrivo dopo aver visto, 50 sfumature di nero, e ti dico che la mia vagina e il mio ego sono così depressi che per riprendermi mi sono dovuta riguardare tutta una serie di Grey's Anatomy.

Affolliamo la sala della prima come se ci fosse il tre per due su le Jimmy Choo, e invece c'è di nuovo lui, quel manzo di Mr.Grey e la svampita di Anastasia, che poi tanto svampita non lo è più: perchè l'ha lasciato, ma poi se lo riprende e con lui anche le sculacciate e le diverse porcate che in fondo gli piacciono tanto.


Ma cara me, ci siamo già passati con il primo, le 50 sfumature ci seccano gli ormoni.

11.2.17

PER SAN VALENTINO, AMATI

La storia di San Valentino sinceramente non l'ho mai capita
Più o meno scettica, anche a causa della mia anima poco romantica, ho smesso di crederci ancor prima di cominciare, a 14 anni con il mio primo amore, il quale di regalo mi fece un cd doppio con scritto Love Forever con tanto di dedica. 
Dopo una settimana mi lasciò.

Non so, se tutto dipenda da questo o dal mio essere tendenzialmente anticonformista, ma questa festa l'ho sempre trovata melensa e anche poco credibile.
  
WEHEARTIT.COM
In tutta onestà, pur quanto abbia trascorso ben pochi San Valentino nello stato di singletudine, con il senno di poi, mi viene da dire che in molte occasioni sarebbe stato meglio essere sole che male accompagnate, ma dato che questo è un ulteriore capitolo, penso che bisognerebbe saperci amare tutto l'anno e non molto di più in un singolo giorno.

8.2.17

HAPPY ENDING: CONVIVENZE DECENTI E TENDENZIALMENTE DURATURE

Andare a vivere insieme è decisamente un passo importante.
Mantenerlo una delle sfide più grandi.

WEHEARTIT
Vivere in due non sempre è come ci siamo immaginati, misure, spazi e desideri dell'altro si snodano e intersecano con i propri, dando vita a litigi o discussioni anche per delle cose del tutto banali.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email

 

Google+ Followers

Translate

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Blog Archive